Mercoledì 16 Giugno 2010

Manovra/ Bersani: Sfidiamo il governo sulle liberalizzazioni

Roma, 16 giu. (Apcom) - Il Pd sfida il governo sulle liberalizzazioni con un pacchetto di emendamenti alla manovra illustrati nel corso di una conferenza stampa da Pier Luigi Bersani. Il segretario del Pd, accompagnato dai capigruppo Dario Franceschini e Anna Finocchiaro, ha spiegato che "mentre strizziamo i redditi medio-bassi, la crescita è ferma e la manovra è depressiva occorrono misure per favorire la nascita di nuove attività, i consumi e la crescita", perciò "con questi emendamenti che valgono svariati miliardi di euro sfidiamo il governo a dirci se vuole continuare con le chiacchiere o fare qualche fatto. Mi aspetto anche - ha aggiunto Bersani - che ci sia un interesse anche da parte dei soggetti sociali. Si tratta di misure concrete ed efficaci con le quali vogliamo accompagnare alla denuncia una proposta alternativa a quanto sta facendo il governo". Nel documento che accompagna gli emendamenti che si concentrano su sei temi principali: carburanti, farmaci, professioni, banche, gas, imprese si legge: "Il Pd sostiene la libertà di impresa e la libertà dei consumatori. Il governo Berlusconi nonostante le promesse, su questi temi, ha fatto fare all'Italia dei passi all'indietro. L'Italia ha bisogno di una nuova stagione di liberalizzazioni: meno barriere di accesso alle professioni, più concorrenza nei servizi, autorità realmente indipendenti. Le misure che proponiamo sono un'occasione per il governo per dimostrare effettivamente la volontà di lottare per un mercato tutelato e contro privilegi, caste e sprechi non più sostenibili". (Segue)

Gal-Adm/Sar

© riproduzione riservata