Giovedì 17 Giugno 2010

Filippine/ Ucciso italiano, manager di un hotel di Manila

Manila, 17 giu. (Ap-Apcom) - Un manager italiano di un hotel di Manila è stato ucciso oggi da un colpo d'arma da fuoco che lo ha raggiunto alla testa mentre percorreva a piedi una strada adiacente al suo appartamento, nel distretto finanziario di Makati. La Farnesina, in contatto con l'ambasciata di Roma a Manila, ha confermato la notizia, spiegando che si tratta di un cittadino italiano in possesso anche di un passaporto tedesco. Il padre, secondo quanto riferito, vive nel nostro paese. Il dirigente, identificato come Sergio Mazza, lavorava all'Hotel Shangri-la ed è morto dopo il trasferimento in ospedale. La polizia, che sta indagando sulla morte del manager, non ritiene che possa essersi trattato di una rapina, perché Mazza aveva con sé documenti e soldi. Lo staff dell'hotel ha fatto sapere che diramerà un comunicato in giornata, ma non ha voluto rilasciare al momento informazioni precise sulla nazionalità della vittima.

Coa

© riproduzione riservata