Venerdì 18 Giugno 2010

Fiat/ Epifani:Pomigliano,C'è il tempo per ricomporre la frattura

Roma, 18 giu. (Apcom) - C'è il tempo per ricomporre la frattura tra i sindacati sullo stabilimento Fiat di Pomigliano. In un'intervista al Corriere della sera, il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, sottolinea che la Fiom "avrebbe dovuto confrontarsi con la Cgil prima e non alla fine". Comunque secondo Epifani "Ci sono due anni prima che l'investimento per spostare la produzione della Panda dalla Polonia a Pomigliano vada e regime e quindi c'è tutto il tempo per ricomporre questa frattura. Del resto se la setssa Fiat dice che vuole anche l'accordo della Fiom ci sarà una ragione". Per Epifani la Fiom nella trattativa "avrebbe fatto meglio a dichiarare prima la sua disponibilità sui 18 turni". Quanto poi al referendum Epifani sottolinea: "Io dico che al referendum si partecipa perchè è una forma di democrazia". Per il segretario generale quando i sì vinceranno la Fiat "avrà due possibilità: andare avanti senza la Fiom oppure se come dice vuole il consenso di tutti, chiedere amche alla Fiom di firmare. Ma per averlo questo consenso dovrà dare la su disponibilità a rivedere i due punti dell'accordo", sullo sciopero e sulle malattie, sui quali secondo la Cgil vi sono profili di incostituzionalità.

Rbr

© riproduzione riservata