Venerdì 18 Giugno 2010

Nordirlanda/ Furgone carico esplosivo davanti stazione polizia

Roma, 18 giu. (Apcom) - Un furgone carico di esplosivo è stato ritrovato stamane davanti a una stazione di polizia del paese di Aughnacloy in Irlanda del Nord. Dopo aver evacuato l'intero paese, gli artificieri dell'esercito britannico sono riusciti a disinnescare la bomba, con 135 chilogrammi di esplosivo. La presenza dell'ordigno era stata annunciata da una telefonata a un quotidiano di Belfast, circa un'ora prima della prevista esplosione. Il portavoce della polizia, Brian Keem, ha parlato di un'azione di "terroristi criminali", termine con il quale vengono definiti i gruppi dissidenti dell'Ira che non hanno siglato la tregua. La bomba avrebbe potuto causare una strage, ha spiegato il portavoce: "L'intento delle persone che hanno piazzato questa bomba nel mezzo del paese di Aughnacloy era di uccidere degli agenti di polizia, senza alcun rispetto per la gente che vive in questa comunità". Un'area molto estesa di Aughnacloy è ancora chiusa al pubblico, con gli esperti della polizia al lavoro per rilevare tracce dei responsabili. Circa 350 persone - precisa la Bbc online - saranno costrette a dormire fuori dalle proprie case e la scuola resterà ancora chiusa.

Fcs

© riproduzione riservata