Sabato 26 Giugno 2010

Mozzarelle blu/ Segnalato primo caso di possibile intossicazione

Roma, 26 giu. (Apcom) - Il primo caso di intossicazione da 'mozzarella blu' è stato segnalato nel padovano: un 32enne di Saccolongo si sarebbe ritrovato con labbra e gengive infiammate dopo aver mangiato una mozzarella da una confezione che, riposta in frigo, in tre giorni sarebbe passata dall'azzurro al blu intenso. Lo riferisce oggi il Mattino di Padova. Secondo la ricostruzione del giornale locale, circa due settimane fa, prima che partisse l'allarme, l'uomo avrebbe comprato in un supermercato di Montemerlo una confezione di due mozzarelle di una delle sei marche indicate a rischio. Una l'ha mangiata, l'altra l'ha riposta nel frigo, nel cellophane. Il giorno dopo - ha raccontato - la mozzarella avanzata era immersa in un liquido azzurro che in tre giorni è virato sul blu intenso. Un colore tale che per pulire il piattino - secondo il racconto del consumatore - ha dovuto usare una spugnetta abrasiva. Intanto tra labbra e gengive il 32enne ha una brutta infiammazione, che persiste, a distanza di circa due settimane. Sono in corso accertamenti sulla segnalazione per verificare se davvero l'infiammazione sia da mettere in relazione con l'aver mangiato la mozzarella a rischio. L'uomo infatti non sarebbe andato in ospedale e sembra che in passato avesse sofferto di problemi alle gengive.

AquRed/Cro

© riproduzione riservata