Domenica 27 Giugno 2010

F1/ Gp Europa: vince Vettel, Ferrari lontana contesta Hamilton

Roma, 27 giu. (Apcom) - Il tedesco Sebastian Vettel su Red Bull ha dominato e vinto il Gran Premio d'Europa di Formula 1, nona prova del Mondiale disputata in Spagna sul circuito di Valencia. Vettel, scattato dalla pole position, ha trionfato con un ampio margine sul britannico Lewis Hamilton, secondo al volante della McLaren nonostante una penalizzazione dovuta ad un sorpasso illegale sulla safety car. Terzo al traguardo Jenson Button con l'altra McLaren. La Ferrari, che ha piazzato lo spagnolo Fernando Alonso al nono posto e il brasiliano Felipe Massa in 14ma posizione, ha contestato la lentezza dei commissari di gara nel comminare ad Hamilton la penalità del drive-through. L'ex campione del mondo è stato sanzionato al 25.mo giro per avere superato la safety car entrata 15 giri prima in seguito allo spaventoso incidente che ha visto protagonista l'australiano Mark Webber, rimasto illeso dopo essere letteralmente decollato al volante della sua Red Bull per una collisione con la Lotus del finlandese Heikki Kovalainen. Al momento della neutralizzazione della corsa Vettel era l'unico pilota a trovarsi davanti alla safety car. Secondo la Ferrari la manovra scorretta di Hamilton ha consentito al pilota britannico di guadagnare circa 20 secondi su Alonso e Massa, poi slittati rispettivamente al nono e al quindicesimo posto dopo le soste anticipate ai box. Dalla Ferrari nel corso della gara hanno osservato che la sanzione comminata tardivamente ad Hamilton ha consentito al pilota britannico di recuperare secondi preziosi: l'ex campione del mondo, in sostanza, avrebbe scontato una penalità inutile ai fini della sua gara conservando la seconda posizione. Ben nove piloti saranno ascoltati dai commissari. Dopo il Gran Premio d'Europa la classifica vede Hamilton sempre al comando con 127 punti, davanti al compagno di squadra Button a quota 121, Vettel è terzo a 115.

CAW

© riproduzione riservata