Mercoledì 21 Luglio 2010

Intercettazioni/ Fini: Corrette parti inadeguate,Camere centrali

Roma, 21 lug. (Apcom) - Nell'iter del ddl sulle intercettazioni, "aver espresso la fiducia nella centralità del Parlamento credo sia stata la cosa giusta" e ha rappresentato una "pagina importante per chi crede nella centralità del Parlamento". Lo sottolinea il presidente della Camera Gianfranco Fini durante la cerimonia del 'Ventaglio' con la stampa parlamentare. "Pur in un iter travagliato - rileva ancora Fini - il dibattito ha dimostrato che questo Parlamento discute, in modo anche aspro e approfondito, ed è capace di correggere impostazioni iniziali che si dimostano inadeguate".

Tom/Vep/Gal

© riproduzione riservata