Giovedì 05 Agosto 2010

Marea nera/Bp comincerà a iniettare cemento all'interno del pozzo

New Orleans, 5 ago. (Ap) - Bp comincerà ad iniettare cemento all'interno del pozzo sul fondo del Golfo del Messico, nel tentativo di arrestare una volta per tutte una fuoriuscita che dura da oltre tre mesi. La decisione arriva dopo il successo della prima fase dell'operazione di contenimento nota come 'static kill'. A partire da martedì gli ingegneri del colosso petrolifero britannico hanno iniettato fango nel pozzo nel tentativo di contenere la pressione del petrolio. La colata di cemento potrebbe ora consolidare la pressione e fare da tappo per il greggio in modo definitivo. Potrebbe essere vicina la fine della drammatica crisi cominciata lo scorso 20 aprile con l'espolosione della piattaforma Deepwater Horizon. Secondo un recente rapporto del governo americano inoltre, tre quarti del petrolio disperso nel Golfo è stato recuperato o disperso, e il quantitativo rimanente si sta diradando rapidamente.

Emc

© riproduzione riservata