Giovedì 05 Agosto 2010

Turismo/ Brambilla:In arrivo buoni vacanza,domande dal 23 agosto

Roma, 5 ago. (Apcom) - Si riparte con i 'Buoni vacanze' destinati alle famiglie numerose e con redditi bassi. Il progetto, che ha visto sinora 7mila nuclei familiari andare in vacanza con un contributo statale, è stato rifinanziato. A riferirlo il ministro del Turismo, Michela Brambilla, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, precisando che i nuovi buoni potranno essere richiesti a partire dal 23 agosto fino al 3 luglio 2011. E' escluso il periodo dal 20 dicembre al 6 gennaio, perché si tratta di 'alta stagione'. L'agevolazione statale avviene attraverso l'applicazione di un contributo percentuale (dal 20 al 45%, secondo le fasce di reddito) sull'importo dei buoni richiesti fino ad un massimo legato al numero dei componenti la famiglia. La Brambilla ha affermato che nella prima fase sperimentale, quasi 7mila famiglie hanno già usato i buoni vacanza "generando" circa 5 milioni e mezzo di euro di spesa turistica (tra contributo e la differenza che viene messa dalle famiglie). Altre 26mila famiglia hanno già effettuato la prenotazione e se tutte le domande saranno accolte, si potrà generare "un totale di spesa turistica di circa 26,6 milioni di euro". La Brambilla, si è definita una "convinta sostenitrice" dei buoni vacanza e ha rivendicato il fatto che è stato il governo Berlusconi a introdurli. Nel progetto sono sinora state coinvolte "oltre 4.500 strutture turistiche" e, ha precisato la Brambilla, "da oggi stesso è possibile prenotare il proprio buono vacanza sul sito internet. Www.buoni vacanze.it".

Cos

© riproduzione riservata