Giovedì 05 Agosto 2010

Governo/ 'Economist': Fini il più talentuoso, ora lo dimostri

Roma, 5 ago. (Apcom) - L''Economist' dedica un editoriale al presidente della Camera Gianfranco Fini, definito "il politico italiano più taltentuoso", ma anche tenuto, in caso di eventuali elezioni, a mostrare qualcosa di più di "astuzia e forte istinto per la sopravvivenza". "Mr Fini è probabilmente il politico italiano più abile", scrive il settimanale britannico. "Ha saputo architettare con capacità la sua strada verso la cima, usando il potere per conquistare potere. Ma se, come è ormai probabile, arriveranno presto gli ultimi scampoli del mandato di Berlusconi e il presidente indirà le elezioni, Mr Fini dovrà iniziare a usare il potere per ottenere qualcosa per il bene degli italiani, non di Gianfranco Fini. Ciò richiederà non solo astuzia un forte istinto per la sopravvivenza, ma qualità più nobili, tra i quali la coerenza e l'idealismo. E' tempo per Mr Fini - conclude l''Economist' - di mostrare che le possiede". Alla rottura tra Berlusconi e Fini, l''Economist' dedica anche l'articolo d'apertura della sezione europea con un titolo che è anche un gioco di parole che ruota attorno alla pronuncia del nuovo gruppo parlamentare di Fini, Futuro e libertà per l'Italia. L'acronimo, Fli, suona in inglese come 'fly', mosca. E il settimanale britannico commenta una foto di Berlusconi e Fini con il titolo, 'A FLI in his ear', 'Una mosca nell'orecchio'.

Ska

© riproduzione riservata