Domenica 15 Agosto 2010

Gaza/ Turchia esclude ambasciatore israeliano da festa Ramadan

Roma, 14 ago. (Apcom) - Il partito per la Giustizia e lo Sviluppo (Akp) del premier turco Recep Tayyip Erdogan ha escluso l'ambasciatore dello Stato ebraico in Turchia, Gabi Levi, dalla tradizionale cena per celebrare la fine del Ramadan come protesta per l'incursione israeliana sulla "flottiglia della pace" del 31 maggio scorso, nella quale morirono nove cittadini turchi. Come riporta il quotidiano israeliano Ha'aretz, l'Akp ha precisato che l'esclusione non è dovuta a "motivi personali", ma ad un "atto simbolico" contro le politiche dello Stato ebraico. Israele e Turchia stanno conducendo inchieste separate sull'incursione: le rispettive conclusioni verranno trasmesse a una Commissione internazionale creata dall'Onu per indagare sulla vicenda, della quale fanno parte un rappresentante israeliano (per lo Stato ebraico si tratta della prima partecipazione ad una commissione dell'Onu su una vicenda che riguarda le proprie forze armate) e uno turco.

Mgi

© riproduzione riservata