Sabato 21 Agosto 2010

Iran/ Ahmadinejad: Nostra risposta ad attacco sarà planetaria

Doha, 21 ago. (Apcom) - Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha promesso una "risposta su scala planetaria" in caso di attacco contro il suo paese, in una intervista pubblicata oggi dal quotidiano qatariota Al-Sharq. "Le nostre opzioni non hanno limiti - ha detto Ahmadinejad -, riguarderanno il mondo intero". Stati Uniti e Israele affermano regolarmente di non escludere un attacco contro l'Iran per fermare il suo controverso programma nucleare. I paesi occidentali sospettano che l'Iran voglia dotarsi della bomba atomica, nonostante Teheran si ostini a ripetere che il suo programma ha esclusivamente fini civili. Mentre Teheran ha inaugurato oggi la centrale atomica di Bushehr, costruita grazie all'aiuto della Russia, alimentando nuovi sospetti sulle sue effettive ambizioni nucleari, il New York Times ha riportato ieri la notizie a notizia che l'amministrazione Obama ha comunque garantito ad Israele che gli iraniani dovranno lavorare ancora un anno, se non di più, per ottenere la bomba atomica. La minaccia iraniana non sarebbe dunque imminente secondo la Casa Bianca, e fonti dell'amministrazione Usa, citate dal New York Times, si sono dette convinte che dopo questa rassicurazione la prospettiva di un attacco preventivo israeliano contro i siti nucleari iraniani è ora più remota.

Plg

© riproduzione riservata