Mercoledì 22 Settembre 2010

Roma 2020/ Presidente Coni: Concreta speranza

Roma, 22 set. (Apcom) - Le Olimpiadi a Roma nel 2020 sono "una concreta speranza o realtà" secondo il presidente del Coni, Gianni Petrucci, intervistato da Bruno Vespa nella puntata di 'Porta a Porta' che andrà in onda domani sera e dedicata alle Olimpiadi Roma del 1960. Il presidente del Coni ha dato qualche anticipazione: "Coinvolgeremo anche la città dell'Aquila" per il torneo di calcio, e ha prospettato che le partite potranno essere giocate anche nel nord Italia. "Bisogna raccogliere il consenso del paese", ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dalla studio di Vespa. "Ci vuole un bel messaggio dal punto di vista culturale, dei valori". Poi, ricordando le Olimpiadi del 1960, il sindaco ha detto: "Le tracce di quelle Olimpiadi sono le parti più belle della Roma moderna". E proprio gli impianti già pronti del 1960 hanno orientato la scelta di Roma piuttosto che Venezia, altra città candidata a ospitare le Olimpiadi. Ma Petrucci ha confermato la partecipazione del nord del paese, almeno per il torneo di calcio. La decisione della sede delle Olimpiadi del 2020 arriverà nel 2013. "Finora è candidato solo il Giappone - ha detto Petrucci - c'è qualche idea del Sudafrica, forse Madrid".

Red/Fva

© riproduzione riservata