Mercoledì 29 Settembre 2010

Governo/ Dalle 11 'Berlusconi day' a Camera,voto fiducia dalle 19

Roma, 29 set. (Apcom) - Sta per avere inizio la due giorni di verifica parlamentare sul Governo Berlusconi. Alle 10 si riunirà a palazzo Chigi il Consiglio dei Ministri a cui il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi chiederà di ratificare la richiesta di voto di fiducia del Parlamento sulle comunicazioni che oggi stesso il Premier renderà alla Camera, a partire dalle 11 con replica alle 16,30 e voto finale in deroga al Rgeolamento di Montecitorio nelle stessa serata di oggi a partire dalle 19 al termine delle dichiarazioni di voto in diretta tv a cui prenderanno parte tutti i leader di partito eccezion fatta per Umberto Bossi, come deciso e annunciato ieri dal vertice del Pdl. Nella giornata di domani le comunicazioni del Premier e il voto di fiducia si replicheranno a Palazzo Madama. Il Premier è atteso a palazzo Madama domani alle 9,30 e fino alle 13,30 è prevista la discussione generale. Orari invece delle dichiarazioni di voto e del voto di fiducia a palazzo Madama sarnno decisi solo dopo la formalizzazione della richiesta oggi da parte del Governo. Solo domani sera, dunque, il Governo potrà ufficialmente sapere se può festeggiare o meno lo scampato pericolo. L'unico festeggiamento tanto certo quanto insolito, oggi, invece, è quello insieme nella giornata di maratona parlamentare del Premier Silvio Berlusconi e del leader prinicipale dell'opposizione Pierluigi Bersani: 74 da oggi gli anni del Presidente del Consiglio, 59 quelli del segretario del Pd. (segue)

Tor

© riproduzione riservata