Giovedì 14 Ottobre 2010

Sisma Abruzzo/ Chiodi: parte degli 80,5 mln per pagare alberghi

Roma, 14 ott. (Apcom) - Parte degli 80,5 milioni disponibili per il pagamento delle spese per l`emergenza-Abruzzo saranno utilizzate anche per il pagamento degli hotel che hanno ospitato e che ospitano gli sfollati. Lo garantisce il commissario straordinario per la Ricostruzione e presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, dopo che la Federalberghi locale ha annunciato per domani il blocco dei servizi di "pulizia, cambio biancheria e ristorazione agli ospiti aquilani" perchè finora non è stato pagato quanto di loro spettanza. Chiodi, parlando alla riunione con i sindaci sulla questione delle macerie, ha spiegato che "è impossibile fare una stima esatta delle tempistiche di ultimazione delle operazioni di rimozione e trattamento complessivo delle macerie: oggi - ha concluso - si sta procedendo a rimuovere quelle derivanti dagli edifici crollati o demoliti in via d`urgenza. Non è ancora definibile quindi il programma temporale delle demolizioni previste o prevedibili nell`ambito dei diversi piani di ricostruzione. La rimozione delle macerie è una problematica inserita nel più ampio ambito della ricostruzione".

Red/Cro

© riproduzione riservata