Sabato 16 Ottobre 2010

Francia/ Sondaggio, il 57% per modifica legge riforma pensioni

Parigi, 16 ott. (Apcom) - La maggioranza dei francesi è favorevole alla ripresa di una discussione per elaborare un nuovo progetto di riforma delle pensioni: è quanto risulta da un sondaggio della Ifop pubblicato dal quotidiano l'Humanité, in edicola ogg. Se il 57% è dunque favorevole ad una modifica del progetto di legge già approvato dall'Assemblea Nazionale e in discussione al Senato, solo il 27% ritiene che il provvedimento, nella sua forma attuale, sia corretto, mentre per il 16% il governo conservatore di Nicolas Sarkozy dovrebbe rinunciare del tutto al progetto. La legge prevede un innalzamento graduale dell'età minima dai 60 ai 62 anni - tra il luglio del 2011 e quello del 2018, a un ritmo di "quattro mesi per generazione" - e un analogo aumento di quella massima, che passa dai 65 ai 67 anni. Anche per i regimi pensionistici speciali l'età minima sarà aumentata di due anni, a partire però dal 2017.

Mgi

© riproduzione riservata