Sabato 16 Ottobre 2010

Sarah Scazzi/ Procuratore Sebastio: Indagine può dirsi conclusa

Taranto, 16 ott. (Apcom) - "Crediamo che a questo punto l'indagine possa ritenersi quasi conclusa". Lo ha detto il procuratore capo della Repubblica di Taranto Franco Sebastio ai giornalisti durante la conferenza stampa per spiegare il fermo di Sabrina Misseri, la cugina di Sarah coinvolta nell'omicidio della giovane. Lo stesso procuratore ha anche ammesso: "Allo stato non pensiamo ci possano essere altri indagati. Ma come ben sapete l'indagine si conclude, quando i pubblici ministeri notificano il provvedimento di chiusura indagine agli indagati". Durante la conferenza, gli inquirenti hanno anche precisato che "si procede ancora anche per vilipendio di cadavere, accusa questa, contestata solo ed esclusivamente a Michele Misseri".

Fmc/Sar

© riproduzione riservata