Cei/ Bagnasco: Sesso a pagamento? La persona non è mai un mezzo

Cei/ Bagnasco: Sesso a pagamento? La persona non è mai un mezzo "E' un criterio fondamentale dell'antroploogia della Chiesa"

Cei/ Bagnasco: Sesso a pagamento? La persona non è mai un mezzo
Assisi, 11 nov. (Apcom) - "La dignità della persona, di ogni persona, è qualcosa di intangibile, è un diritto e un valore e richiede il rispetto e la cura da parte di tutti". Il cardinale Angelo Bagnasco, interpellato dai giornalisti, commenta così la recente critica rivolta - sull sfondo delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto il premier Berlusconi - dal Pentienziere apostolico Gianfranco Girotti in merito al sesso a pagamento."Nessuno sia fatto strumento per altro. E' un criterio fondamentale dell'antroploogia della Chiesa. La persona è sempre fine, mai mezzo per niente e per nessuno", ha detto Bagnasco nella conferenza stampa conclusiva dell'assemblea generale della Cei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA