Giovedì 02 Dicembre 2010

Università/Lettera studenti a Napolitano:Rifletterò e risponderò

Roma, 2 dic. (Apcom) - Promette attenzione il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano agli studenti che stanno manifestando in tutta Italia contro la riforma Gelmini dell'università e che stamani, in occasione della sua partecipazione a un convegno alla facoltà di Economia dell'università Roma Tre, gli hanno consegnato una lettera piena di perplessità sul disegno di legge di riforma approvato nei giorni scorsi alla Camera e ora passato al Senato. "Ho ricevuto una lettera degli studenti - ha detto il presidente rispondendo a una domanda dei giornalisti - e dopo averla letta e dopo aver riflettuto risponderò". Gli studenti dell'ateneo di Roma Tre sottolineano che la riforma Gelmini "è il tentativo, ormai quasi concluso, di distruggere l'unico elemento che davvero ci potrà garantire un futuro: la nostra università". Per questo gli universitari si appellano a Napolitano "affinchè il suo ruolo di supremo garante della Costituzione possa difendere la nostra legge fondamentale e di valori in essa racchiusi poichè il giorno in cui essa si svuoterà di tali significati allora anche del nostro futuro non resterà altro che una bolla di sapone vuota".

Vep/Lux

© riproduzione riservata