Venerdì 03 Dicembre 2010

Israele/ Obama offre aiuto per incendio Monte Carmelo

Washington, 3 dic. (Ap) - Il presidente americano Barack Obama ha presentato le sue "più sincere condoglianze" per le vittime dell'incendio della foresta del Monte Carmelo in Israele e ha proposto l'aiuto americano. Si tratta del peggior disastro naturale nella storia di Israele: l'incendio in corso nella zona del Monte Carmelo, nella regione settentrionale dello Stato ebraico, ha causato circa 40 morti e numerosi feriti ed è ancora fuori controllo; oltre 15mila le persone evacuate, inclusi 600 detenuti. "Voglio presentare le nostre più sincere condoglianze alle famiglie di tutti coloro che sono morti a causa dell'incendio di una foresta nel nord di Israele", ha dichiarato Obama nel corso di un ricevimento alla Casa Bianca per la festa ebraica dell'Hanukkah (la festa delle luci) cui partecipava anche l'ambasciatore di Israele negli Stati Uniti, Michael Oren: "Gli Stati Uniti prenderanno misure per aiutare i nostri amici israeliani", ha detto Obama ai circa 500 invitati. (segue)

Fcs/Mgi

© riproduzione riservata