Venerdì 03 Dicembre 2010

WikiLeaks/ Aznar ad ambasciatore Usa: potrei tornare in politica

Roma, 3 dic. (Apcom) - "Se dovessi vedere la Spagna disperata, potrei tornare in politica", avrebbe detto nel corso di una cena nel 2007 l'ex presidente del governo spagnolo, il conservatore José Maria Aznar, all'ambasciatore americano a Madrid, secondo alcuni documenti riservati pubblicati da WikiLeaks. L'ex premier Aznar è un personaggio particolarmente seguito dall'ambasciata americana a Madrid, scrive oggi il quotidiano spagnolo El Pais. Numerosi cablogrammi confidenziali che analizzano la situazione politica spagnola individuano nella sua figura un elemento di disturbo della linea del Pp e della direzione di Mariano Rajoy. Le sue opinioni, inoltre, sono considerate una buona fonte dalla diplomazia americana per analizzare la situazione in America latina. In molti documenti - scrive El pais - si fa riferimento comunque alla possibiilità che Aznar torni alla politica attiva. L'ex premier, che non ha mai manifestato pubblicamente la sua volontà di rientrare in politica, in privato avrebbe sottolineato più volte che "molta gente chiede che io torni" e avrebbe espresso spesso il suo disappunto e la sua delusione per la leadership di Rajoy. Aznar, secondo quanto scritto dopo la cena dall'ambasciatore Usa, Eduardo Aguirre, in un cablo inviato a Washington, dipingeva un quadro desolante della Spagna e molto preoccupato per la cessione di potere alla Catalogna e nei Paesi Baschi che sta "lentamente erodendo la Spagna".

Fcs

© riproduzione riservata