Venerdì 03 Dicembre 2010

Wikileaks/Rimosso da provider sito trova altro indirizzo-punto

Stoccolma, 3 dic. (Apcom) -- EveryDNS, il provider a cui si appoggia il sito WikiLeaks.org ha rimosso dalla rete il dominio del sito dopo una serie di attacchi hacker ma il sito ha trovato un'alternativa e i famigerati 'cable' del dipartimento di stato sono ancora consultabili a un indirizzo ip: http://213.251.145.96/cablegate.html Wikileaks.org - dice un comunicato di Everydns in cui si spiega la decisione - è stato messo sotto attacco da varie azioni hacker. Questi attacchi hanno minacciato la stabilità dell'infrastruttura di EveryDNS.net e rischiano di fare lo stesso in futuro". A sua volta sul suo account Twitter WikiLeaks ha confermato la cosa affermano che "dopo presunti attacchi hacker in massa il dominio WikiLeaks.org è stato ucciso dal procider Usa everydns.net". Mercoledì anche Amazon.com aveva smesso di ospitare WikiLeaks.

vgp

© riproduzione riservata