Sabato 04 Dicembre 2010

Governo/ Berlusconi: In Terzo polo troppi aspiranti leader

Roma, 4 dic. (Apcom) - Nel "cosiddetto" Terzo polo "ci sono troppi aspiranti leader". Lo ha detto Silvio Berlusconi in un collegamento telefonico con i Popolari per l'Italia di domani di Saverio Romano, riuniti a Napoli. Il loro obiettivo, ha ribadito il Premier, è cambiare la legge elettorale per aumentare la soglia di sbarramento e "non far scattare il premio di maggioranza", prendendo così il "privilegio di essere arbitro di decidere se allearsi con centrodestra e centrosinistra".

Mdr

© riproduzione riservata