Lunedì 06 Dicembre 2010

Fini: Berlusconi ha pensato solo a sé, non gridi al complotto

Roma, 6 dic. (Apcom) - "La politica è onestà intellettuale", "se qualcuno pensasse che ha torto invece di invocare il complotto, le cose sarebbero migliori". Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, riferendosi a Berlusconi pur senza citarlo rispondendo ad una consigliera municipale che è intervenuta durante il suo incontro con gli studenti del liceo Orazio di Roma. Rivolgendosi alla esponente del Pdl, Fini ha replicato: "Cosa ne pensa di tante promesse non mantenute, di tanti impegni disattesi, di chi aveva promesso che la legge è uguale per tutti e invece pensa agli affari suoi? La politica è onestà intellettuale".

Bac/Lux

© riproduzione riservata