Giovedì 09 Dicembre 2010

Wikileaks/ Assange incontra oggi i suoi legali in carcere

Roma, 9 dic. (Apcom) - Il fondatore di Wikileaks Julian Assange incontrerà oggi i suoi legali nel carcere di Wandsworth, a Londra, in vista della prossima udienza del 14 dicembre. Lo riferisce Sky News, precisando che gli avvocati sono riusciti a ottenere l'incontro dopo aver protestato contro la decisione iniziale di consentire la visita solo alla vigilia dell'udienza. Assange è stato arrestato martedì scorso a Londra, in base al mandato spiccato dall'Interpol per l'inchiesta di stupro aperta in Svezia. La corte ha respinto la sua richiesta di libertà su cauzione per timore di fuga. "Ci era stato detto che non potevamo incontrare il nostro assistito nel carcere di Wandsworth prima del 13 dicembre, sostenendo che non erano in grado di garantire prima di allora una visita", ha detto l'avvocato Mark Stephens a Sky News. Stephens ha aggiunto di non sapere al momento se Assange vuole ricorrere in appello contro la decisione di negargli la libertà su cauzione, questione che verrà affrontata oggi. Intanto, ieri il famoso avvocato australiano-britannico Geoffrey Robertson ha annunciato che rappresenterà Assange. Noto difensore dei diritti dell'uomo, Robertson, 64 anni, ha condotto numerose missioni per Amnesty International in Sudafrica, Vietnam e Cecoslovacchia, oltre ad essere stato anche il legale dello scrittore Salman Rushdie colpito da una fatwa emessa dalle autorità religiose iraniane.

Sim

© riproduzione riservata