Giovedì 09 Dicembre 2010

Governo/Bersani:Premier responsabile di instabilità e fallimento

Roma, 9 dic. (Apcom) - Pier Luigi Bersani rimanda al mittente le accuse di Silvio Berlusconi di possibili ribaltoni ai suoi danni e sottolinea come la responsabilità del fallimento del governo e della situazione di instabilità sia tutta del presidente del Consiglio. Durante una conferenza stampa a Montecitorio insieme ai capogruppo Dario Franceschini e Anna Finocchiaro, il segretario del Pd ha detto: "Argomenti del tipo instabilità e ribaltoni sono un ribaltamento della verità: ha fatto tutto lui - dice Bersani riferendosi al premier - aveva una grande maggioranza parlamentare e ha generato lui il fallimento e l'instabilità, il nostro problema ora è che tutto questo non ricada sul paese". "Stiamo vivendo un percorso di incertezza - ha spiegato il leader del Pd - come dice il Capo dello Stato le prospettive non sono chiare e sono tutte da verificare, ma è già chiaro il fallimento politico di questo centrodestra".

Gal

© riproduzione riservata