Giovedì 09 Dicembre 2010

Gb/ Su discute aumento tasse univeristarie, studenti in piazza

Roma, 9 dic. (Apcom) - Giornata ad alta tensione oggi a Londra. Il parlamento ha iniziato questa mattina la discussione del progetto di legge governativo che prevede l'aumento delle tasse universitarie e gli studenti tornano a scendere in piazza. Migliaia gli studenti in corteo. Nel centro di Londra, segnala la Bbc, si segnala un'alta presenza delle forze di polizia e tutta la zona del parlamento è cordonata dalla forze dell'ordine in tenuta antisommossa. Quanto al voto in parlamento questo potrebbe riservare anche spiacevoli sorprese per il governo. Non è ancora chiaro quanti deputati liberaldemocratici, infatti, e tra questi il numero due del partito Simon Hughes ,sembrano orientati a votare contro il provvedimento che potrebbe così non avere la maggioranza. Dal canto suo il leader lib-dem e vicepremier Nick Clegg, tra i principali bersagli della protesta studentesca, ha garantito che tutti i ministri lib-dem voteranno a favore. Contro l'aumento delle tasse si schiera invece il partito laburista. Il ministro ombra all'economia John Denham accusa il governo di incoerenza. Dopo una serie di gravi "tagli alle università e ad altri servizi pubblici - dice - ora se ne vuole far pagare il prezzo agli studenti". Drastica la posizione del presidente del Nus (Il sindacato nazionale studenti) Aaron Porter": Se passeranno gli aumenti, dice , "quelle britanniche diventeranno le università pubbliche più care al mondo".still to decide how it will respond to any fee rise in England.

vgp

© riproduzione riservata