Giovedì 16 Dicembre 2010

Terrorismo/ Al Qaida minaccia attacchi durante il Natale

Roma, 16 dic. (Apcom) - Al Qaida starebbe progettando alcuni attacchi suicidi negli Stati Uniti e in Europa durante le festività natalizie. E' quanto hanno riferito alcuni esponenti politici di Baghdad, spiegando che la notizia sarebbe stata confermata da alcuni sospetti terroristi durante i loro interrogatori. Un agente dell'intelligence Usa, riferisce Fox News, ha confermato che la minaccia può ritenersi credibile. Nessuna delle fonti ha però citato, a parte gli stati Uniti, un paese specifico come possibile obiettivo dell'attacco. Il ministro dell'Interno iracheno, Jawad al Bolani, ha sottolineato che l'esplosione di Stoccolma della scorsa settimana era stata citata durante gli interrogatori come una delle iniziative previste dalla rete di Osama bin Laden. Da parte sua, il ministro degli Esteri Hoshyar Zebari ha confermato di avere informato l'Interpol e le autorità americane ed europee dei progetti di attacco. Le confessioni, ha spiegato al Bolani, confermano che al Qaida mantiene ancora una sua presenza in Iraq. "Numerosi esponenti di questo gruppo terroristico hanno legami diretti con i principali leader di al Qaida", ha detto il ministro. "Le persone catturate rappresentavano il corpo principale dell'organizzazione di al Qaida in Iraq", ha aggiunto.

Coa

© riproduzione riservata