Mercoledì 02 Febbraio 2011

Pompei/ Della Valle: Napoletani, fate come me con il Colosseo

Napoli, 2 feb. (TMNews) - Società civile e imprenditori di Napoli diano una mano per salvare il patrimonio secolare della zona archeologica di Pompei, così come è stato fatto per il Colosseo a Roma. L'invito è del patron della Tod's, Diego Della Valle che, in un'intervista a Il Mattino, si dice pronto a "dare una mano", ma che dovranno essere proprio i napoletani a darsi da fare perché "non c'è un minuto da perdere". "Un patrimonio secolare che tutto il mondo invidia all'Italia si sta consumando e - spiega - chi vive più da vicino questa situazione, come appunto i napoletani, ha il dovere di intervenire". "Prima di grandi gruppi internazionali ho trovato giusto parlare - aggiunge - con gli amici napoletani, sapendo quanto i napoletani amino le loro cose". Secondo Della Valle, anche se non ci si può impegnare singolarmente si potrebbe creare "un gruppo di sostenitori". "I piani di recupero di Pompei sono pronti: occorre finanziarli, garantire la loro piena attuazione. Ecco perché - incalza - più presto si farà, meglio sarà". L'imprenditore toscano ricorda poi l'operazione Colosseo che dimostra "che quando privati e il pubblico si incontrano su cose serie e c'è la volontà di fare le cose, le cose succedono". Per Pompei "è importante creare le condizioni perché il gruppo di finanziatori sia costruito da napoletani o da persone vicine a Napoli. Sarebbe un peccato, per chi ha i mezzi in città, non cogliere quest'opportunità", conclude. (segue)

Psc

© riproduzione riservata