Martedì 15 Febbraio 2011

Francia/ Sarkozy prepara dibattito su multiculturalismo

Roma, 15 feb. (TMNews) - Un dibattito sul multiculturalismo. Vuole promuoverlo il presidente francese Nicolas Sarkozy, dopo aver dichiarato qualche sera fa in un'intervista televisiva. Una posizione già espressa in passato dal cancelliere tedesco Angela Merkel e dal premier britannico David Cameron. L'Ump, il partito di Sarkozy, prepara convenzioni sulla giustizia e il ruolo delle religioni nel Paese, in previsione delle elezioni presidenziali del 2012. I prossimi dibattiti che lancerà il partito - si legge su Le Figaro - sono pronti: dopo le 35 ore e l'iva sociale, spazio alle questioni della società, con l'applicazione delle decisioni di giustizia e quella, ultrasensibile, del multiculturalismo e del ruolo delle religioni - soprattutto l'islam - in Francia. Questi due temi sono stati convalidati ieri da Sarkozy, durante una riunione del gruppo dirigente dell'Ump all'Eliseo, in presenza del primo ministro, Francois Fillon, del presidente del partito, Jean-Francois Copé, e del ministro degli Interni, Brice Hortefeux. "Il ruolo del partito, sta nel parlare, nel far reagire i francesi", ha sottolineato il presidente di fronte ai fedelissimi. Francois Fillon, che in queste ultime settimane aveva messo in guardia il partito contro una moltiplicazione di dibattiti "che non si realizzano", ha ritenuto questa volta che questi dibattiti fossero necessari. Il capo dello stato ha convalidato inoltre una serie di manifesti per la campagna elettorale dagli slogan combattivi ("no ai multirecidivi, sì alle giurie popolari", ad esempio). Saranno inviati in tutte le federazioni dipartimentali dell'Ump prima della fine della settimana.

Fco

© riproduzione riservata