Martedì 15 Febbraio 2011

Cinema/Bening: Quando ho conosciuto Beatty non pensavo a successo

Roma, 15 feb. (TMNews) - Warren Beatty non interpreta un film dal 2001, mentre la moglie Annette Bening è candidata per la quarta volta al premio Oscar come migliore attrice protagonista per il film 'I ragazzi stanno bene', storia di una coppia lesbica con due figli in uscita il 4 marzo. E pensare che quando si sono sposati, nel 1992, la Bening era una quasi sconosciuta attrice del Kansas, mentre Beatty era un divo: "Quando ci siamo messi insieme ero un po' ingenua, non pensavo a cose come il successo. Non avevo idee preconcette su quanto interesse avrei attirato. E non avrei mai pensato che la mia vita privata - spiega l'attrice sul mensile 'Marie Claire' - potesse salire agli onori della cronaca". La loro primogenita Kathlyn, 18 anni, vorrebbe cambiare sesso. "Penso che certe cose si debbano risolvere in famiglia, è inutile discuterne all'esterno. Con quattro figli può capitare di tutto, - conclude Bening - ma quando sorge un problema bisogna affrontarlo. Occuparti della tua famiglia è il ruolo più difficile e stimolante che ti possa capitare di interpretare".

CAW

© riproduzione riservata