Mercoledì 16 Febbraio 2011

Unità Italia/ Governo valuta ancora copertura festa 17 Marzo

Roma, 16 feb. (TMNews) - Il governo non ha ancora deciso se il 17 marzo, proclamato festa nazionale per i 150 anno dell'unità d'Italia, sarà un giorno festivo ma lo farà "quanto prima". Lo ha spiegato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito, rispondendo in Aula alla Camera a una interrogazione dell'Idv. "Il governo - ha osservato il Ministro - ha inteso e intende celebrare in modo solenne e con la massima partecipazione dei cittadini la storica ricorrenza dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Sotto l'auspicio del presidente della Repubblica, il comitato di ministri e garanti ha elaborato un vasto programma di eventi e manifestazioni in tutta Italia che culmineranno il 17 marzo, il 2 giugno e il 4 novembre". Il Parlamento, ha ricordato Vito, "nel giugno scorso ha approvato una norma che prevede che il 17 marzo 2011 sia festa nazionale. Sui connessi effetti civili si è sviluppata una discussione tra chi li considera una conseguenza naturale della norma approvata e chi oppone che in tale caso occorra un'apposita copertura finanziaria". Posizione quest'ultima che "trova conforto in sede di parere in commissione Bilancio alla Camera dove il rappresentante del governo l'ha sostenuta. L'esecutivo quindi ha doverosamente approfondito i vari aspetti del problema e si riserva di assumere quanto prima una posizione definitiva".

Luc

© riproduzione riservata