Venerdì 18 Febbraio 2011

Roma, spedizione punitiva a colpi di bastone: presa baby-gang

Roma, 18 feb. (TMNews) - Avevano messo in atto una vera e propria spedizione punitiva nei confronti del gestore di un'edicola nella periferia di Roma, colpendo selvaggiamente con un bastone il titolare (20 anni) e un suo amico (16 anni) e causando loro lesioni alla testa e al torace giudicate guaribili in non meno di 15 giorni. Ieri sera però gli autori sono stati rintracciati dai carabinieri di Tor Vergata: in manette sono finiti 5 minorenni, di età compresa tra i 16 ed i 17 anni. Una baby-gang, quindi: i 5 infatti hanno raggiunto la rivendita di giornali in via Antonino Anile a bordo di alcune minicar e, mentre due di loro sono entrati armati con un bastone e una mazza da baseball, gli altri sono rimasti fuori per fare da vedette e segnalare l'eventuale arrivo delle forze dell'ordine. Nell'edicola i baby rapinatori hanno aggredito due, poi hanno strappato dal collo di una delle vittime una catenina d'oro e portato via dalla cassa 10 euro. I cinque rapinatori stavano per salire a bordo dei loro 'bolidi', quando sono stati bloccati da una pattuglia di carabinieri che transitava nella zona. I ragazzi sono stati arrestati e accompagnati al centro di prima accoglienza per i minori di Roma: dovranno rispondere di rapina aggravata, porto di armi ed oggetti atti ad offendere e lesioni personali in concorso. Secondo i carabinieri alla base dell'aggressione ci potrebbe essere anche una pregressa contesa sentimentale per una ragazza.

Red/Sav

© riproduzione riservata