Domenica 20 Febbraio 2011

Giustizia/ Sacconi: Anomalia che blocca Paese da 20 anni

Roma, 20 feb. (TMNews) - E' necessario riformare la giustizia non per "salvare una persona o un governo" ma per "superare un'anomalia che condiziona la politica, l'economia e la società italiana da 20 anni". E' quanto sostiene in un'intervista al 'Corriere della Sera', il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi. Secondo Sacconi "Berlusconi riterrebbe esaurito il suo compito politico con la risoluzione dell'anomalia dalla quale è partito il suo impegno, ma la sua presenza è necessaria per il successo dell'operazione". "Chi coltivasse l'idea di sostituirlo continuandone la battaglia - aggiunge - sarebbe analogamente maltrattato e crollerebbe prima delle 30 indagini a cui lui è stato sottoposto".

Bac

© riproduzione riservata