Sabato 26 Febbraio 2011

Aborto/ Papa: Gli uomini spesso lasciano solo le donne incinte

Città del Vaticano, 26 feb. (TMNews) - E' necessario "porre l'attenzione sulla coscienza, talvolta offuscata, dei padri dei bambini, che spesso lasciano sole le donne incinte": è la denuncia del Papa, che stamane ha ricevuto in Vaticano i partecipanti alla plenaria della Pontificia accademia per la vita, che aveva il trauma post-parto tra i due temi in agenda. "La tematica della sindrome post-abortiva - vale a dire il grave disagio psichico sperimentato frequentemente dalle donne che hanno fatto ricorso all'aborto volontario - rivela la voce insopprimibile della coscienza morale, e la ferita gravissima che essa subisce ogniqualvolta l'azione umana tradisce l'innata vocazione al bene dell'essere umano, che essa testimonia", ha detto Benedetto XVI. "In questa riflessione sarebbe utile anche porre l'attenzione sulla coscienza, talvolta offuscata, dei padri dei bambini, che - ha detto Ratzinger - spesso lasciano sole le donne incinte". "La coscienza morale - insegna il Catechismo della Chiesa Cattolica - è quel giudizio della ragione, mediante il quale la persona umana riconosce la qualità morale di un atto concreto che sta per porre, sta compiendo o ha compiuto", ha detto ancora il Papa. "E' infatti compito della coscienza morale discernere il bene dal male nelle diverse situazioni dell'esistenza, affinché, sulla base di questo giudizio, l'essere umano possa liberamente orientarsi al bene".

Ska

© riproduzione riservata