Lunedì 28 Febbraio 2011

Libia/ Canada congela i beni di Gheddafi

Ottawa, 28 feb. (TMNews) - Il primo ministro canadese Stephen Harper ha annunciato ieri il congelamento dei beni di Muammar Gheddafi e della sua famiglia e l'ha invitato a "porre fine al bagno di sangue" in Libia e a rassegnare le dimissioni. Harper ha confermato che il Canada applicherà le sanzioni adottate sabato dal Consiglio di sicurezza contro il regime libico nella sua risoluzione 1970 e che andrà anche oltre queste misure. Il capo del governo canadese ha annunciato in particolare l'embargo sulla vendita di armi, il congelamento dei beni di Gheddafi e della sua famiglia e il divieto di viaggi per il leader libico e 15 dei suoi parenti. Ottawa intende inoltre congelare ogni transazione finanziaria con il governo e le altre istituzioni libiche, compresa la banca centrale. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata