Sabato 05 Marzo 2011

Libia/ Bengasi, prima riunione Consiglio nazionale insorti

Bengasi, 5 mar. (TMNews) - Il Consiglio nazionale indipendente creato dagli insorti libici nella città di Bengasi, che si oppone al colonnello Muammar Gheddafi, terrà oggi la prima riunione formale in un luogo tenuto segreto per timore di attacchi da parte delle forze governative. "La prima riunione formale del Consiglio nazionale si tiene questa mattina", ha dichiarato il portavoce, Moustafa Gheriani, senza precisare luogo e ora del vertice. "Lo facciamo per una questione di sicurezza", Gheddafi "continua ad assassinare la popolazione", ha spiegato. L'ex ministro della Giustizia, Moustapha Abdeljalil, una delle prime personalità importanti del regime a passare con l'opposizione all'inizio della rivolta, è stato nominato presidente del Consiglio, composto da 30 membri. L'opposizione, che controlla l'Est del Paese e importanti installazioni petrolifere, ha annunciato l'istituzione di consigli locali nelle città "liberate" e di un "Consiglio nazionale" incaricato di gestire la transizione fine all'organizzazione di elezioni libere. Ma il colonnello Gheddafi al potere da 42 anni, controlla la capitale e l'Ovest del Paese, e ha ribadito di non voler lasciare il potere. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata