Lunedì 07 Marzo 2011

Cina/ Mattel chiude a Shanghai fabbrica consacrata alle Barbie

Shanghai, 7 mar. (TMNews) - La Barbie non nascerà più a Shanghai. La Mattel ha deciso di chiudere, da oggi, la sua fabbrica nella città cinese, l'unica dedicata esclusivamente alla produzione della più celebre delle bambole. "Mattel conferma che la sua fabbrica di Barbie a Shanghai chiuderà da oggi, 7 marzo 2011", si legge in un comunicato dell'azienda, che continuerà a promuovere il marchio in altre città della Cina. Le vendite non hanno raggiunto i livelli sperati e Mattel è stata obbligata a ridurre i suoi obiettivi di un terzo nel corso dei primi otto mesi seguiti all'apertura. Linda Du, portavoce della Mattel, non ha voluto però fornire i dati sulle vendite su Shanghai e il resto della Cina. Secondo quanto spiegato, la chiusura della fabbrica rappresenta soltanto un cambio di strategia dell'azienda. La portavoce ha precisato che una nuova campagna per la promozione del marchio sarà promossa entro l'anno. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata