Mercoledì 09 Marzo 2011

Quote rosa/ Raggiunta intesa,ok governo a entrata regime in 2015

Roma, 9 mar. (TMNews) - Raggiunta l'intesa fra governo e commissione Finanze del Senato sulle quote rosa nei cda e nei collegi sindacali delle società quotate e non quotate controllate dalle amministrazioni pubbliche. Ieri il sottosegretario all'Economia, Sonia Viale, aveva espresso parere contrario all'emendamento della relatrice Maria Ida Germontani (Fli), che rappresentava una mediazione raggiunta in commissione, sulla gradualità di entrata in vigore delle norme in due mandati e aveva chiesto una pausa nei lavori per un approfondimento. Oggi l'esecutivo ha fatto un passo indietro e si è rimesso al lavoro della commissione. I consigli di amministrazione e gli organi di controllo delle società quotate dovranno essere composti da un quinto di donne a partire dal 2012 e da un terzo a partire dal 2015. Le norme entreranno quindi a regime nel triennio del mandato 2015-2018. La commissione Fiannze ha quindi approvato tutto l'articolato del provvedimento, ma per il via libera si attende la decisione della presidenza del Senato e dei capigruppo sul via libera in sede deliberante o redigente. (Segue)

Gab

© riproduzione riservata