Domenica 13 Marzo 2011

'Nonno ladro' si finge confuso e viene lasciato andare

Roma, 13 mar. (TMNews) - Sorpreso mentre stava per compiere un furto in una casa, ha finto di essere confuso. E, dati i 74 anni del ladro, la vittima lo ha lasciato andare, per poi accorgersi di essere stato derubato. E' accaduto a Castelnovo di Sotto, provincia di Reggio Emila, riferiscono i carabinieri, che hanno arrestato il 'nonno topo d'appartamento'. L'attempato ladro è stato riconosciuto dalla vittima - che dopo la 'fuga autorizzata' dell'uomo si è reso conto che era scomparso il suo portafogli con 250 euro e i documenti - durante un incidente probatorio ed è finito agli arresti domiciliari per furto. Tre anni fa lo stesso anziano aveva compiuto una rapina ed era riuscito a far perdere le proprie tracce durante un inseguimento in auto, ma poi i carabinieri l'avevano trovato nella sua casa di Castelnovo ed era finito in manette.

Orm/red

© riproduzione riservata