Domenica 13 Marzo 2011

Omicidio nel barese, vittima colpita da arma di grosso calibro

Bari, 13 mar. (TMNews) - Mancava da casa da due giorni, Vincenzo Lella, il 26enne di Bari ammazzato a colpi di arma da fuoco e trovato morto nelle prime ore del pomeriggio nelle campagne di Bitonto, in provincia di Bari. La famiglia aveva anche segnalato la scomparsa alle forze dell'ordine. Da un primo esame del medico legale sembra che l'uomo sia stato colpito da una decina di proiettili di grosso calibro. Il cadavere è stato scoperto da un contadino che ha chiamato i carabinieri. Lella era nei pressi di una ex cava dismessa da diversi anni. Dagli accertamenti è emerso che il 26enne aveva precedenti di polizia contro il patrimonio. I carabinieri del comando provinciale di Bari, che hanno avviato le indagini, stanno cercando di appurare se l'omicidio di Lella sia da ricollegare ai tre agguati avvenuti a Bari nei giorni scorsi che hanno portato al ferimento di tre esponenti di clan locali.

XtaAqu

© riproduzione riservata