Martedì 22 Marzo 2011

Giappone/ Tepco: Fukushima 1 colpita da tsunami di 14 metri

Osaka (Giappone), 22 mar. (TMNews) - La centrale nucleare di Fukushima Daiichi (N1) è stata colpita da uno tsunami di almeno 14 metri, causato dal sisma di magnitudo 9 dell'11 marzo scorso. Lo ha precisato oggi l'azienda che gestisce l'impianto, Tokyo Electric Power (Tepco), chiamata a far fronte ai danni causati dall'onda anomala ai sistemi di raffreddamento e ai dispositivi di emergenza della centrale, situata 250 chilometri a nord-est di Tokyo. La Tepco ha precisato di aver rinvenuto "tracce dello tsunami" fino al parcheggio della centrale, costruito a 14 metri di altezza. Anche la seconda centrale presente nella stessa prefettura, Fukushima Daini (N2), è stata colpita dallo tsunami, ma ha subito meno danni. L'azienda ha costruito le due centrali in modo che potessero resistere a terremoti di magnitudo 8 e a tsunami di 5,7 metri per Fukushima Daiichi e di 5,2 metri per Fukushima Daini. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata