Venerdì 01 Aprile 2011

Giappone/ Circa 1.000 cadaveri da recuperare vicino Fukushima

Tokyo, 1 apr. (TMNews) - I corpi di circa un migliaio di persone, rimaste vittime del terremoto e dello tsunami che hanno colpito il Giappone lo scorso 11 marzo, non sono ancora stati recuperati dal personale di soccorso giapponese poiché si trovano nell'area di evacuazione attorno alla centrale nucleare di Fukushima. I cadaveri sono stati "esposti a forti livelli di radiazioni post-mortem", ha detto una fonte, spiegando che per questa ragione la polizia locale ha deciso non di procedere al loro recupero. In effetti, si tratta di una scelta assai difficile, secondo gli esperti. Decontaminare questi corpi sul posto renderebbe ancora più complicata la loro identificazione. Recuperare i cadaveri e restituirli alle famiglie senza un adeguato processo di decontaminazione, d'altra parte, provocherebbe non pochi pericoli in occasione della loro cremazione, ha precisato l'agenzia Kyodo news. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata