Venerdì 01 Luglio 2011

Intercettazioni/ Berlusconi: Violata privacy, presto una legge

Roma, 1 lug. (TMNews) - Il premier Silvio Berlusconi promette "presto" la riforma della giustizia e delle intercettazioni. Parlando nel corso del consiglio nazionale del Pdl, il Cavaliere ha detto: "La riforma della giustizia è indispensabile, tutti voi ne avete contezza. Probabilmente a latere ci sarà la regolamentazione delle intercettazioni. Non è paese civile quello in cui i cittadini quando alzano il telefono devono temere che le comunicazioni siano violate e pubblicate dai giornali e ripetute dalle televisioni". "Credo che tutti gli italiani sentono la compressione del diritto alla privacy e della libertà. Dovremo operare presto per l'approvazione di questa legge".

Tom/Bac/Luc

© riproduzione riservata