Sabato 06 Agosto 2011

Siria/ Elezioni del parlamento prima della fine dell'anno

Damasco, 6 ago. (TMNews) - In Siria saranno organizzate elezioni "libere e trasparenti" del parlamento, "prima della fine dell'anno". Lo ha annunciato il ministero degli Esteri siriano, Walid al-Mouallem, dopo il moltiplicarsi delle pressioni internazionali per fermare la repressione. "La Siria terrà elezioni libere e trasparenti che faranno nascere un parlamento capace di rappresentate le aspirazioni del popolo siriano", ha dichiarato al-Mouallem in occasione di un incontro con alcuni ambasciatori a Damasco preoccupati dall'aumentare delle violenze contro i civili. Il nuovo parlamento nascerà "sulla base di un multipartitismo politico consentito dalla norma sui partiti e dalle molte garanzie previste dalla legge elettorale", ha specificato il ministro sottolineando "l'attaccamento siriano a proseguire il processo di riforme" nonchè a promuovere "democrazia e sviluppo". Non solo: mentre nel Paese centinaia di carri armati solcano le strade di Deir Ezzor e di Homs, el-Mouallem ha assicurato che Damasco vuole risolvere la situazione "con il dialogo nazionale", salvo poi accusare l'opposizione proprio per "l'assenza di dialogo". (Con fonte Afp)

Tiz

© riproduzione riservata