Giovedì 25 Agosto 2011

Libia/ Cnt chiede 5 mld Usd di aiuti, oggi summit a Istanbul

Doha, 25 ago. (TMNews) - I ribelli libici chiedono aiuti urgenti per 5 miliardi di dollari, attraverso lo scongelamento dei beni libici, per sostenere la ricostruzione del Paese dopo la caduta del regime di Muammar Gheddafi. Lo ha precisato il delegato libico presente ieri al vertice del Gruppo di contatto di Doha, alla vigilia di una nuova riunione in programma oggi a Istanbul dei Direttori politici dei Paesi del Gruppo di contatto, nel corso della quale verranno analizzate le aree di intervento della ricostruzione. Al termine di una lunga riunione, Aref Ali Nayed, rappresentante del Consiglio nazionale di transizione (Cnt), ha detto ieri: "I partecipanti alla riunione hanno accolto la richiesta libica di sbloccare con urgenza 5 miliardi di dollari dei beni libici congelati". Nella mattinata di ieri, prima che iniziasse il vertice di Doha, che ha visto riuniti Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Italia, Germania e Turchia, il Cnt aveva chiesto aiuti per 2,5 miliardi di dollari. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata