Martedì 30 Agosto 2011

Libia/ La famiglia Gheddafi in fuga, ribelli verso Sirte

Tripoli, 30 ago. (TMNews) - I ribelli libici hanno annunciato la morte di uno dei figli di Muammar Gheddafi, Khamis, e condannato l'accoglienza riservata dall'Algeria alla moglie e a tre figli del colonnello libico.Sul terreno, intanto, i rivoltosi avanzano, con difficoltà, verso Sirte, ultimo bastione delle forze lealiste, la regione natale del Colonnello dove probabilmente ha trovato rifugio. "Uno dei leader dei ribelli mi ha confermato che Khamis è stato ucciso da qualche parte nei pressi di Tarhuna, circa 80 chilometri a sud di Tripoli", ha dichiarato il ministro della Giustizia Mohamed Allegi. Ventotto anni, Khamis era alla guida di una delle brigate più potenti delle forze fedeli all'ex leader libico. Riguardo alla famiglia del Colonnello, il portavoce del ribelli, Mahmud Chammam, ha detto di "non comprendere" come si possa "salvare la famiglia di Gheddafi". "L'Algeria ha detto di aver offerto un passaggio alla famiglia perché si recasse in un paese terzo; non possiamo confermarlo, ma hanno detto di averlo fatto per ragioni umanitarie". "Chiediamo a tutti i paesi di capire che salvare la famiglia Gheddafi non è un gesto che noi approviamo né comprendiamo". "Vorremmo che queste persone tornassero e noi garantiremo loro un processo giusto", ha aggiunto il portavoce.

Fcs

© riproduzione riservata