Domenica 18 Settembre 2011

Afghanistan/ Visita a sorpresa del ministro della Difesa tedesco

Berlino, 18 set. (TMNews) - Il ministro della Difesa tedesco, Thomas de Maiziere (Cdu), è arrivato nella notte tra sabato e domenica a Mazar-i-Sharif (Afghanistan), per una visita finalizzata a preparare il ritiro progressivo delle truppe tedesche e internazionali. La cosa più importante, ovviamente, è parlare con i nostri soldati, per farsi un'idea del modo in cui vedono la situazione sul posto", ha dichiarato a bordo dell'aereo che lo portava sul posto. Ma si tratterà anche di preparare il ritiro progressivo dei soldati della forza internazionale Isaf, la cui missione deve essere completata nel 2014. Oggi sono in programma colloqui con i rappresentanti americani e di altre nazioni impegnate nel nord del Paese, sotto la direzione tedesca. Il progetto attuale prevede che i primi militari dovrebbero lasciare l'Afghanistan verso la fine dell'anno. Ma il ministro non ha fornito altre date o cifre precise su questo argomento, in attesa delle consultazioni con gli altri membri dell'Isaf. Si tratta della terza visita sul terreno effettuata da De Maiziere che a marzo ha assunto la direzione di questo ministero. Con oltre 5mila soldati impegnati in quest'alleanza, la Germania è il terzo fornitore di truppe, dopo gli Stati Uniti e il Regno Unito.

Fco

© riproduzione riservata