Martedì 27 Settembre 2011

Foggia,netturbino schiacciato compattatore,era dipendente-modello

Foggia, 27 set. (TMNews) - Un dipendente modello, premiato alle Netturbiadi, morto sul lavoro nella discarica di Passo Breccioso, a dieci chilometri a sud di Foggia. La notte scorsa l'uomo, Antonio Di Gennaro, 47 anni, si trovava nell' impianto di biostabilizzazione gestito dall'azienda ex municipalizzata Amica. Stava caricando i rifiuti su con una pala meccanica. All'improvviso il compattatore si e' mosso e lo ha travolto. Probabilmente non era stato inserito il freno a mano e il compattatore ha iniziato una discesa senza controllo. Di Gennaro, secondo quanto accertato, ha provato a salire nell'abitacolo, ma è rimasto schiacciato tra lo sportello dal lato del guidatore e un palo. Per lui non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Ad accorgersi dell'accaduto un manovale dell'Amica, che ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del fuoco e un'ambulanza del 118, che ha trasportato il corpo dell'operaio agli Ospedali Riuniti. Antonio Di Gennaro era stato premiato alle "Netturbiadi" del 2008 come "Miglior autista d'Italia". Era dipendente dell'azienda dal dicembre del 1989. Sul caso la Procura ha aperto un'inchiesta per verificare e accertare eventuali responsabilita'.

BOL

© riproduzione riservata