Giovedì 29 Settembre 2011

Borsa/ Listini cauti in attesa voto tedesco, Milano la migliore

Milano, 29 set. (TMNews) - Avvio incerto per le principali Borse europee, in attesa che il Parlamento tedesco si esprima sul rafforzamento del fondo salva-stati. L'esito della votazione dovrebbe essere resa noto intorno a mezzogiorno. Dopo una partenza debole e un passaggio in territorio negativo, gli indici si sono portati in positivo: a un'ora dall'avvio delle contrattazioni, a Milano il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,8%, più deboli le performance di Parigi (+0,3%) e Francoforte (+0,2%). A trainare Piazza Affari sono i titoli bancari: svetta Bpm (+5%), in attesa di sviluppi sul futuro assetto di governance. Intesa Sanpaolo guadagna il 3,2%, Unicredit il 2,8%. Sul fronte del mercato secondario, lo spread Btp-Bund resta sotto quota 370 punti, con il differenziale tra i due titoli decennali che si attesta a 366 punti.

Rar

© riproduzione riservata